La fisica nel secolo XX


Autobiografia della terra



Download 3.05 Mb.
Page5/23
Date31.05.2016
Size3.05 Mb.
1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   23
Autobiografia della terra

Autore: John Hodgdon Bradley

Anno Pubblicazione: 1943 Editore: Valentino Bompiani Milano Pagine: 295

Collana: Avventure del pensiero Numero: 19

Copia in vendita presso: Libreria Chiari al costo di: € 9,00

Note Autore: John Hodgdon Bradley, Jr. (nato il 18 Luglio 1898 a Cambridge, Middlesex County, Massachusetts) è stato un

geologo statunitense molto noto e commemorato ufficialmente dalla Geological Society of America alla sua

morte nel 1962. Come amante della vita all'aperto fu un accanito collaboratore di riviste come Atlantic Monthly,

Field & Stream, e altre. Si è sposato con Katherine Leighton Hilton il 24 Giugno 1922 in Tewksbury, Middlesex

County, Massachusetts.

Note Testo: Il tema dominante del libro è la geologia, considerata però come la drammatica avventura di un mondo

eternamente in evoluzione. Il libro è soprattutto una corsa nell'evoluzione della terra, nella sua fisiografia, nelle

sue forze, con un po’ di mineralogia, di geografia e di quel tanto di biologia che è necessario conoscere per

meglio comprendere il resto. Ma è geologia come raramente si insegna nelle scuole, drammatica ed

emozionante. Questa drammaticità dell'evoluzione geologica della terra è anche alimentata dal fatto che,

all'epoca della redazione del libro, non era nota l'esistenza della tettonica a zolle e, quindi, i fenomeni

disastrosi come i terremoti erano visti come un atto di dominio della terra sull'uomo. L'ultimo capitolo del libro

"I limiti della libertà" non contiene, come ci si aspetta, un grido di allarme sui possibili interventi distruttivi

dell'uomo, ma, al contrario, una descrizione di come sia la terra a plasmare fisicamente ed intellettualmente

l'uomo, imponendogli quindi limiti invalicabili alla sua libertà di azione.

Note Volume: Formato 12X20,5. Brossura

Catalogo 37

Argomento: Psicologia/Scienze Sociali

Titolo: Importanza di vivere

Autore: Lin Yutang

Anno Pubblicazione: 1941 Editore: Valentino Bompiani Editore Pagine: 521

Collana: Avventure del pensiero Numero: 31

Copia in vendita presso: Firenze Libri al costo di: € 16,00

Note Autore: Lin Yutang (nato il 10 Ottobre1895 a Banzi nel Zhangzhou Fujian provincia del sud-est della Cina – morto il 26

Marzo 1976 a Yangmingshan in Taipei, Taiwan) è stato uno scrittore ed inventore cinese i cui lavori originali

e le traduzioni dei testi classici cinesi in inglese divennero molto popolari in occidente. Lin ha studiato per i

suoi studi universitari alla Saint John's University a Shanghai, quindi ha ricevuto il livello per acquisire il

dottorato presso la Harvard University. Egli presto comunque lasciò Harward, spostandosi in Francia e

quindi in Germnia, dove ha completato i necessari requisiti per conseguire il dottorato (in Cinese) alla

Università di Leipzig. Dal 1923 al 1926 insegnò letteratura inglese all'Università di Pechino. Al suo ritorno

negli Stati Uniti nel 1931 egli fu brevemente detenuto per controlli ad Ellis Island. Per molti anni ci fu il dubbio

che una macchina da scrivere in cinese fosse realizzabile. Lin, comunque, lavorò a questo problema per

decenni e riuscì a costruire una macchina da scrivere funzionante. Egli inoltre inventò e brevettò alcune

invenzioni minori come uno spazzolino da denti con il dispenser di pasta dentifricia. I suoi primi due libri, "Il

mio paese e la mia gente" (1935) e "Importanza di vivere" (1937), scritti in inglese in uno stile affascinante ed

elegante, gli diedero fama internazionale. Altri libri sono "Tra lacrime e risa" (1943), "L'importanza di capire"

(1960), "La teoria Cinese dell'arte" (1967), le novelle "Momenti a Pechino" (1939) e il "Vermillion Gate"

(1953), dizionario Cinese-Inglese di uso moderno.

Note Testo: Apparso nel 1937, questo libro si collega idealmente al successivo 'Importanza di capire' come un'unica

guida al pensiero e al comportamento moderni filtrati attraverso le esperienze del passato e i frutti della

grande filosofia orientale. Ma, a differenza dell'altro libro, che assumerà la forma di un'antologia ragionata,

questo 'Importanza di vivere' - splendidamente tradotto in italiano da uno scrittore quale Piero Jahier - si

configura come un ininterrotto discorso dell'autore sui temi della vita e del suo 'godimento', un contributo

omogeneo e personale che pure attinge dalle più illustri come dalle più oscure fonti del pensiero 'classico'

(orientale in genere, cinese in particolare). Letture le più disparate, ricordi vissuti in prima o terza persona,

esperienze e riflessioni si intrecciano a comporre un 'summa' che risponde a interrogativi fondamentali della

nostra esistenza e che ci insegna ora a sopportarne le inevitabili costrizioni, ora ad assaporarne in modo più

consapevole le possibilità e i frutti. I temi toccati - la nostra eredità animale, la nostra essenza umana, la vita

come una festa, l'importanza di oziare, il godimento della casa o della natura o della cultura, il piacere di

viaggiare, i rapporti con la divinità o semplicemente 'l'arte di pensare' - sono gli stessi che ciascuno di noi

sente di poter o voler indagare, alla ricerca di una pienezza e di una serenità che paiono costantemente

sfuggirci. Temi che solo attraverso opere come questa di Lin Yutang ci è possibile cogliere in tutta la loro

complessità e insieme in tutta la loro straordinaria vitalità.

Note Volume: Formato 12X20,5. Brossura.

Catalogo 38

Argomento: Biologia/Medicina

Titolo: La lotta contro la morte

Autore: S. Metalnikov

Anno Pubblicazione: 1939 Editore: Valentino Bompiani Pagine: 300

Collana: Avventure del pensiero Numero: 28

Copia in vendita presso: Antica libreria al costo di: € 15,00

Note Autore: Immunologo russo che ha lavorato all'istituto Pasteur a Parigi nei primi decenni del novecento.

Note Testo: Esiste l'imortalita' corporea? - La vita, la struttura e la nutrizione dell'infusorio - Esperienze fatte per

dimostrare la immortalita' degli esseri unicellulari - L'immortalita' del batterio - La fecondazione -

L'immortalita' potenziale degli organismi pluricellulari - L'evoluzione della morte - Individualita' dei fenomeni

vitali - La morte naturale e la longevita' delle piante - La morte degli animali - La durata della vita dogli animali

- La vecchiaia - Le teorie della vecchiaia e della morte - E' possibile la lotta contro la vecchiaia e la morte -

Immunita' naturale e acquisita - Importanza del sistema nervoso nell'immunita' - I riflessi condizionali nelle

malattie - Tentativi di ringiovanimento - Gli yogha.

Note Volume: Brossura editoriale, in 8°, con illustrazioni.

Catalogo 39

Argomento: Fisica

Titolo: La vie de l'espace

Autore: Maurice Maeterlinck

Anno Pubblicazione: 1928 Editore: Bibliothèque Charpentier Pagine: 215

Collana: Numero:

Copia in vendita presso: Librarie du Cardinal (libro n. 8895) al costo di: € 50,00

Note Autore: Scrittore francofono nato a Gand, Belgio il 5 Maggio 1862 e morto a Orlamond (Nizza) il 5 Maggio 1949. E'

stato premio Nobel per la letteratura nel 1911. Ha scritto principalmente poemi e romanzi influenzati dal

romanticismo e simbolismo. Nei suoi saggi affronta la scoperta filosofica del mondo vegetale, degli insetti

sociali e del mondo naturale.

Note Testo: I capitoli del libro sono: La quatrième dimension ; La culture des songes ; Isolement del'homme ; Jeux de

l'espace et du temps ; Dieu. Tutti questi argomenti sono trattati, sulle basi scientifiche del tempo, in modo

filosofico e poetico.

Note Volume: Brossura editoriale.

Catalogo 40

Argomento: Fisica

Titolo: Corso di scienze fisiche e naturali Vol II-Fisica

Autore: A. Battelli e A. Razzauti

Anno Pubblicazione: 1920 Editore: Nicola Zanichelli Pagine: 306

Collana: Numero:

Copia in vendita presso: ? al costo di: € 8,00

Note Autore:

Note Testo: Gli argomenti del libro, da utilizzare come libro di testo nelle scuole Normali (?), sono i seguenti: Meccanica

dei solidi, Meccanica dei liquidi, Meccanica dei gas, Acustica, Calore, Ottica, Magnetismo, Elettricità,

Meteorologia, Cosmografia

Note Volume: Rilegatura editoriale. 391 figure in bianco e nero nel testo.

Catalogo 41

Argomento: Fisica

Titolo: Terra e radio nel cosmo

Autore: Harlan True Stetson

Anno Pubblicazione: 1936 Editore: Arnoldo Mondadori Milano Pagine: 266

Collana: Cultura d'oggi Numero: 6

Copia in vendita presso: Maremagnum al costo di: € 14,00

Note Autore: Harlan True Stetson (1885 - 1964) è stato un astronomo e fisico americano.

Note Testo: Scoperta di nuove relazioni fra universo e vita.

Note Volume: Rilegatura non originale. Disegni b-n nel testo e alcune tavole b-n e colore fuori testo. Dimensioni 13x19 cm.

Catalogo 42

Argomento: Biologia/Medicina

Titolo: I cacciatori di microbi

Autore: Paul de Kruif

Anno Pubblicazione: 1934 Editore: Arnoldo Mondadori Pagine: 412

Collana: Cultura d'oggi Numero: 1

Copia in vendita presso: Libri d'arte Botticella, Vigevano al costo di: € 24,00

Note Autore: Paul Henry de Kruif (2 Marzo 1890 Zeeland, Michigan -28 Febbraio 1971 Holland, Michigan) è stato un

microbiologo americano.

Note Testo: Questo libro non solo è stato un bestseller per un lungo periodo dopo la sua pubblicazione, ma è anche

rimasto ai primi posti nella lista delle letture raccomandate per la scienza ed è stato di ispirazione per molti

aspiranti fisici e scienziati. Il libro in dodici capitoli tratta in mdo aneddotico della biografia di altrettanti

scienziati biologi alla caccia di microbi e delle malattie da essi generate e conseguentemente delle cure

messe in atto per cercare di debellarle.

Note Volume: Volume in -8 picc. (13 x 19 cm.), legatura editoriale telata color fucsia, scritte in oro incise sul piatto e al

dorso, 21 tavole con illustrazioni fotogafiche in b.n. fuori testo a piena pagina e numerose figure in nero nel

testo.


Catalogo 43

Argomento: Fisica

Titolo: Scienza d'oggi

Autore: Giorgio Abetti

Anno Pubblicazione: 1941 Editore: Valentino Bompiani Pagine: 205

Collana: Avventure del pensiero Numero: 39

Copia in vendita presso: Libreria Naturalistica (libro 4116/81) al costo di: € 12,00

Note Autore: Giorgio Abetti (1882-1982) fu figlio ``d'arte'', essendo il padre Antonio (1846-1928) anch'egli astronomo e, in

particolare, direttore dell'Osservatorio di Arcetri. Laureato in Fisica a Padova, dopo che aveva già collaborato

con il padre nelle osservazioni astronomiche, andò a perfezionarsi (1906) in Germania: prima all'Osservatorio

di Berlino e poi a quello di Heidelberg. Nel 1908 si trasferì negli Stati Uniti, dove ebbe il primo incontro con

l'Astrofisica: all'Osservatorio di Yerkes (Williams bay, Wisconsin) collaborò con P. Fox all'osservazione e allo

studio delle protuberanze solari eruttive, mentre all'Osservatorio di Monte Wilson (California) collaborò fino

al 1909 con l'astrofisico G. E. Hale. Rientrato in Italia venne destinato all'Osservatorio del Collegio Romano

dove fu costretto a ritornare all'astronomia di posizione, salvo qualche ``divagazione'' verso la fisica stellare,

usando il rifrattore Steinhell di 38 cm. per misurare stelle doppie visuali. Quasi alla fine della prima guerra

mondiale ebbe la ventura di essere nominato addetto militare presso l'Ambasciata italiana a Washington, fatto

che gli consentì di riprendere i contatti con gli astrofisici statunitensi e di maturare il progetto di un

Osservatorio astrofisico ad Arcetri, dove nel frattempo si era trasferito (1919). Ottenne fondi dalla Fondazione

Hale (2000 dollari) e dalla ``National Science Foundation'' (500 dollari) per l'erezione della torre solare e la

costruzione di uno spettroeliografo come indispensabile complemento. Nel 1925, anno in cui fu inaugurata la

torre solare, vinse il concorso per la cattedra di Arcetri, che restò sua fino al collocamento a riposo (1952).

La produzione scientifica di Abetti è molto vasta: principalmente dedicata all'Astrofisica, essa comprende però

un'ampia manualistica ed una notevole parte dedicata alla divulgazione. In quest'ultimo settore si annoverano,

fra gli altri, 92 articoli su Sapere, 26 sul periodico Luce e Immagini (rivista dell'Associazione Ottica Italiana) e

254 articoli sul quotidiano La Stampa di Torino (nel periodo 1952-1979). Vincitore (1929) del ``Premio

Reale'' dell'Accademia dei Lincei, ottenne anche (1937) il premio Janssen attribuito annualmente in Francia

agli astronomi più in vista del mondo. Fu Presidente della SAIt (1953-1964) e, per molti decenni, dell'Istituto

Nazionale di Ottica. Membro dell'Unione Astronomica Internazionale fin dalla fondazione (1919), ne fu vice-

presidente generale dal 1948 al 1955.

Note Testo: L’autore parte dalle conquiste fatte nell’astronomia in poco più di trecento anni, proprio dall’invenzione del

cannocchiale Galileiano. Forse in nessun’altra scienza le scoperte ed i progressi delle nostre conoscenze

sulla struttura e composizione dell’universo sono stati così vasti in questo breve periodo; progressi che hanno

uno stretto ed importante legame anche con altre scienze, come la fisica e la chimica, per non parlare della

loro influenza al di fuori del campo strettamente scientifico. I legami con la fisica risultano particolarmente

evidenti nel capitolo “Materia ed Energia” in cui vengono descritti i fenomeni di trasmutazione atomica alla

base della produzione dell’energia stellare ed in cui viene ipotizzata la “reazione a catena” per l’estrazione

dell’energia atomica utilizzabile industrialmente. Dal cielo si passa poi a parlare della terra dove gli studi

sulla grande massa gassosa che l’avvolge (orientati ad esempio a dare più affidabili previsioni del tempo),

sulla crosta solida (vista ancora troppo solida per ipotizzare la tettonica a zolle), sulle condizioni del suo

interno, sui misteriosi fenomeni della gravitazione e del magnetismo, sono accennati in rapida sintesi. Si tratta

poi della conquista della terra, della ricerca dei suoi tesori nascosti e di nuove forme di energia; in

particolare, a questo riguardo, l’autore descrive le recenti realizzazioni, allora innovative, per lo sfruttamento

dell’energia geotermica

Note Volume: Formato 12X20,5. Brossura. 32 illustrazioni in tavole fuori testo.

Catalogo 44

Argomento: Fisica

Titolo: Nuove vie della scienza

Autore: Arthur S. Eddington

Anno Pubblicazione: 1936 Editore: Ulrico Hoepli Milano Pagine: 237

Collana: Numero:

Copia in vendita presso: ? al costo di: € 35,00

Note Autore: Arthur S. Eddington (1882 - 1944) è stato un fisico inglese che ha investigato teoricamente l'interno delle

stelle.


Note Testo: Il libro inizia con un capitolo di richiami di fisica atomica che potrebbero servire a capire quello che segue.

Seguono tre capitoli che trattano di astrofisica a partire dal sole e dalle stelle fino ai sistemi di miliardi di

galassie che costituiscono l'universo. Nel capitolo 5 si tratta del carattere statistico e probabilistico delle

leggi di natura. Nel capitolo 6 sitratta della direzione, del principio e della fine del tempo. Nel capitolo 7 si

parla poi dell'inafferrabile "costante cosmica", che riporta infine alle concezioni fondamentali della fisica

trattate nel capitolo 8.

Note Volume: Rilegatura non originale. Formato in 16°. 8 tavole in bianco e nero fuori testo.

Catalogo 45

Argomento: Fisica

Titolo: Satelliti del sole

Autore: Athelstan Spilhaus

Anno Pubblicazione: 1958 Editore: Sansoni Firenze Pagine: 112

Collana: Le piccole storie illustrate Numero: 57

Copia in vendita presso: Libri vecchi al costo di: € 4,00

Note Autore: Athelstan Spilhaus è stato uno scienziato americano.

Note Testo: Il libro, dopo una introduzione dedicata alla geofisica contiene i capitoli: Il sole; A grandi altezze

nell'atmosfera; Pellicole d'acqua e d'aria: gli oceani e l'atmosfera; Le estremità della terra: l'Artide e

l'Antartide; Misura e forma della tera e ciò che v'è dentro; I mezzi per esplorare la terra, il sole e lo spazio;

Razzi satelliti e veicoli spaziali; Impieghi futuri delle nostre cognizioni intorno al sole, alla terra e allo spazio.

Note Volume: Formato in 16°. 32 tavole in bianco e nero fuori testo.

Catalogo 46

Argomento: Matematica

Titolo: Il regolo logaritmico e il suo impiego

Autore: M. Stella

Anno Pubblicazione: 1950 Editore: Ulrico Hoepli Milano Pagine: 116

Collana: Numero:

Copia in vendita presso: Nopress al costo di: € 15,00

Note Autore: ?

Note Testo: Il libro è un dettagliato manuale per l'apprendimento della struttura del regolo calcolatore logaritmico e del

suo impiego. Contiene un'ampia appendice con numerosi esempi pratici.

Note Volume: Brossura editoriale cartonata. In 16°. Numerosi schemi e tabelle in bianco e nero nel testo.

Catalogo 47

Argomento: Paleontologia/Antropologia

Titolo: L'uomo primitivo

Autore: Edward Clodd

Anno Pubblicazione: 1928 Editore: Fratelli Bocca Torino Pagine: 200

Collana: Piccola biblioteca di scienze moderne Numero: 82

Copia in vendita presso: Cavallero, libri antichi al costo di: € 230,00

Note Autore: Edward Clodd, nato a Margate, nel Kent (Gran Bretagna), il primo Luglio del 1840 e morto nel 1930, è stato un

banchiere, scrittore ed antropologo.

Note Testo: Il libro traccia la storia dell'uomo primitivo a partire dall'antica età della pietra fino all'età dei metalli. Questa

storia non è trattata dal punto di vista biologico-evoluzionistico, ma considera solo il progresso dell'homo

sapiens attraverso la sua capacità crescente di realizzare manufatti, di sviluppare tecniche e di instaurare

rapporti sociali.

Note Volume: Brossura editoriale. In 8°. 90 incisioni in bianco e nero.

Catalogo 48

Argomento: Fisica

Titolo: Il suono e la luce

Autore: Temistocle Calzecchi

Anno Pubblicazione: 1914 Editore: Federazione Italiana delle Biblioteche Pagine: 127

Collana: Biblioteca della Università Popolare Milanese Numero:

Copia in vendita presso: ? al costo di: € 20,00

Note Autore: Il nome completo dello scrittore è Temistocle Calzecchi Onesti (1853-1922). Nel 1884 Temistocle Calzecchi -

Onesti, insegnante di fisica al liceo di Fermo, in una sua macchina pubblicata sul "Nuovo Cimento",

descrisse, per la prima volta le proprietà caratteristiche del suo tubetto a limatura metallica, progenitore del

coherer, dimostrando che la limatura, dopo essere divenuta conduttrice in seguito all'azione di una scarica

elettrica, tornava al valore di alta resistenza elettrica con un urto meccanico. La sua memoria scientifica venne

però riscoperta soltanto dopo l’invenzione di Marconi.

Calzecchi rivendicò la sua priorità nel 1897, con una lettera al "Nuovo Cimento". Nasceva una questione che

amareggiò il professore marchigiano fino alla sua morte, avvenuta nel 1922. La questione degenerò in rissa

sciovinistica quando, durante il fascismo, il mito del primato morale, civile e scientifico degli italiani fu

alimentato anche da prestigiosi uomini di scienza.

Note Testo: Gli argomenti trattati nel testo sono il suono, relativamente alla sua produzione e propagazione e la luce,

principalmente negli aspetti di ottica geometrica. L'aspetto relativo alla natura della luce non viene mai

affrontato in modo approfondito, nemmeno nel capitolo "i colori", nel quale l'esperienza di Newton della

scomposizione della luce bianca nello spettro colorato viene interpretata come la dimostrazione che la luce

bianca è composta di più "radiazioni" colorate (per la precisione 7), ma niente di più.

Note Volume: Rilegatura editoriale. In 16°. 141 disegni ed incisioni in bianco e nero nel testo. Rappresentazione dello

spettro luminoso con figura a colori che precede il testo.

Catalogo 49

Argomento: Fisica

Titolo: L'ottica

Autore: G. Zanetti

Anno Pubblicazione: 1933 Editore: Antonio Vallardi Pagine: 103

Collana: Biblioteca Popolare di Coltura Numero: 96

Copia in vendita presso: Compro Vendo Libri al costo di: € 10,00

Note Autore: ?

Note Testo: Il volumetto è dedicato principalmente all'ottica geometrica, anche se non manca un capitoletto relativo alla

natura della luce. In questo capitoletto viene prima esposta la teoria di Newton e le incongruenze che la

rendono poco valida. Successivamente viene riportata l'ipotesi ondulatoria, ma, le onde luminose, non vengono

identificate come onde elettromagnetiche, ma come vibrazioni dell'etere cosmico "sostanza imponderabile e

perfettamente elastica che riempie tutto lo spazio".

Note Volume: Brossura editoriale. N 16°. 96 figure ed incisioni in bianco e nero nel testo.

Catalogo 50

Argomento: Enciclopedie/Manuali

Titolo: Enciclopedia delle scienze

Autore: F. Jevola

Anno Pubblicazione: 1943 Editore: Istituto Editoriale di Cultura Pagine: 746

Collana: Numero:

Copia in vendita presso: Antica Libreria s.r.l. al costo di: € 50,00

Note Autore:

Note Testo: Il volume, compatibilmente con le sue piccole dimensioni, copre discretamente le voci di fisica, chimica,

scienze naturali, matematica e dei vari rami dell'ingegneria. L'aggiornamento è buono perché, ad esempio,

alla voce "relatività" viene dato un commento abbastanza corretto, che comincia come segue: "Nuova

interessante teoria fisico-meccanica enunciata dal fisico ebreo-tedesco Albert Einstein sul principio del

secolo…".

Note Volume: In 16°. Rilegatura non originale. Disegni schematici in bianco e nero nel testo.

Catalogo 51

Argomento: Astronomia/Cosmologia

Titolo: Il sistema solare e la sua origine

Autore: Henry Norris Russell

Anno Pubblicazione: 1941 Editore: Arnoldo Mondadori Pagine: 232

Collana: Cultura d'oggi Numero: 15

Copia in vendita presso: Bottigella Vigevano al costo di: € 16,00

Note Autore: Henry Norris Russell (Oyster Bay 25 Ottobre 1877, Princeton 18 Febbraio 1957). Astronomo statunitense.

Compì importanti studi sull'evoluzione stellare e sugli spettri delle stelle. Studiò a Princeton e quindi in

Europa, a Cambridge. Insegnò astronomia a Princeton. Indipendentemente da Hertzsprung, giunse a

classificare le stelle in giganti e nane e alla costruzione di un diagramma (noto come diagramma di

Hertzsprung-Russell) che mette in relazione la magnitudine assoluta delle stelle con la loro classe spettrale.

Scrisse assieme a Dugan e Stewart un trattato di astronomia e il libro Il sistema solare e la sua origine (1935).

Note Testo: Il volume inizia con due capitoli che descrivono i dati noti acquisiti sul sistema solare in base alle

osservazioni, ossia "Le caratteristiche dinamiche del sistema" e le "Proprietà fisico-chimiche del sistema".

Basandosi sui suddetti dati, il terzo capitolo si dedica a le "Teorie sull'origine del sistema" elencandole e

commentandole, non arrivando, comunque, ad una conclusione nemmeno parzialmente definitiva del problema.

Note Volume: Volume in 8° (13 x 19,5 cm.). Legatura editoriale tela rosa con piatti cartonati in tinta, scritte in oro sul piatto e

al dorso. 13 tavole illustrate in bianco e nero fuori testo a piena pagina.

Catalogo 52

Argomento: Fisica

Titolo:



Share with your friends:
1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   23




The database is protected by copyright ©essaydocs.org 2020
send message

    Main page